Notizie dal mondo

(Italia Oggi, 6 novembre 2018)

Nel 2014 si statuisce per decreto (n. 90, art. 20) il commissariamento del Formez avviandone, nei fatti, il ridimensionamento. Struttura di eccellenza per il supporto tecnico alle pubbliche amministrazioni centrali e locali, il Formez gestiva progetti per un ammontare di oltre 60 milioni di euro e un attivo di bilancio di circa 4 milioni, a fronte di un finanziamento pubblico di 20 milioni di euro all’anno. I suoi 320 dipendenti di ruolo e 150 precari - al 2014 - erano impegnati su oltre 40 progetti, molti dei quali finalizzati a migliorare, nelle pubbliche amministrazioni, la capacità d’intervento e di spesa dei fondi europei.

(Italia Oggi, 30 ottobre 2018) 

Il mercato dell’energia in Italia sta attraversando un momento delicato, che implica la necessità di modifiche sostanziali nelle modalità operative delle utility per rispondere ai nuovi bisogni dei consumatori e per creare un sistema competitivo trasparente, che avvantaggi lavoratori e utenti. Approfondiamo l’argomento con Alessandro Rossi, Vice Segretario Generale della CISAL FederEnergia, firmataria dei contratti collettivi nazionali dei settori elettrico e gas-acqua.

 

Dal pieno utilizzo dei fondi comunitari al riordino dei centri per l’impiego, la Fialp CISAL propone un progetto organico di valorizzazione del Formez

Roma, 11 ottobre 2018 – Movimento Consumatori e CISAL (Confederazione Italiana Sindacati Autonomi Lavoratori) hanno sottoscritto una prima manifestazione di intenti per iniziare un percorso di convergenza, con obiettivi comuni che siano di beneficio ai consumatori e ai lavoratori e per estendere i rispettivi servizi a tutti gli aderenti alle due organizzazioni.

Pagina 1 di 73

Cerca